Il blog di AmicoSmanettone.it

Questo è il blog di amicosmanettone.it in cui trovare ottime guide!

  • Home
    Home This is where you can find all the blog posts throughout the site.
  • Categories
    Categories Displays a list of categories from this blog.
  • Login
    Login Login form
Posted by on in Come fare per installare
Font size: Larger Smaller

Come fare per installare e configurare un FTP

In questa semplice guida cercheremo di spiegare cosa è l'FTP.

In informatica, l'FTP (File Transfert Protocol), è un protocollo per la trasmissione di dati e file tra host basato sulla tecnologia TCP.

La sua funzione

L'FTP gestisce il trasferimento di file e dati attraverso due connessioni separate.

Il client si collega, di default, alla porta 21 TCP che determinerà l'inizializzazione del canale comandi tra client e server, i quali potranno scambiarsi i comandi e le risposte necessarie.


Gli scopi principali di un FTP sono descritti nella sua RFC ufficiale:

  • Promuovere la condivisione di file.
  • Incoraggiare l'uso indiretto o implicito di computer remoti.
  • Risolvere in maniera trasparente incompatibilità tra differenti sistemi di stoccaggio file tra host.
  • Trasferire dati in maniera affidabile ed efficiente.


Ora, se vogliamo trasferire per esempio dei dati, dobbiamo farlo attraverso il canale dati. Il canale può essere di due tipi: attivo o passivo

attivo: In un canale dati di tipo attivo il client apre una porta random, tramite il canale comandi rende noto il numero di tale porta al server e attende che esso si connetta. Una volta che il server ha attivato la connessione dati al client FTP, quest'ultimo effettua il binding della porta sorgente alla porta 20 del server FTP. A tale scopo possono venire impiegati i comandi PORT o EPRT, a seconda del protocollo di rete utilizzato (tipicamente IPv4 o IPv6).

passivo: In un canale dati di tipo passivo il server apre una porta tipicamente random, tramite il canale comandi rende noto il numero di tale porta al client e attende che esso si connetta. A tale scopo possono venire impiegati i comandi PASV o EPSV, a seconda del protocollo di rete utilizzato (tipicamente IPv4 o IPv6).

Dove trovare un FTP?

Ora vediamo come INSTALLARE e configurare un FTP, fino ad ora abbiamo visto un po' di teoria che sta dietro al funzionamento di questa utile tecnologia. Vediamo come sfruttarla...

Per la nostra guida utilizzeremo il programma FTP Client FileZilla, potete scaricarlo gratuitamente dal sito ufficiale qui  scegliendo per quale piattaforma volete scaricarlo, Client o Server, noi prendiamo la versione Client.

Ovviamente dovrete scegliere la versione del sistema operativo sul quale volete INSTALLARE il programma.

 

Configurare un FTP

  • Installiamo FileZilla (versione attuale aggiornata al 22/03/2013 v3.6.0.2).b2ap3_thumbnail_Ftp1.jpg
  • Apriamo il programma


    Aprendo il programma ci ritroveremo davanti ad una simile schermata:b2ap3_thumbnail_Ftp2.jpg

  1. Host: in questa TextBox inseriremo l'indirizzo completo del nostro host, per esempio l'indirizzo della index del nostro sito internet: http://miosito.miodominio.com
  2. Nome Utente: in questa TextBox inseriremo il nome utente con cui il nostro host è stato registrato. (Questi dati non vengono registrati o utilizzati in alcun modo da FileZilla, potete inserirli senza timori).
  3. Password: in questa TextBox inseriremo la password con cui il nostro host è stato registrato. (Questi dati non vengono registrati o utilizzati in alcun modo da FileZilla, potete inserirli senza timori).
  4. Porta: questa TextBox va lasciata vuota, come spiegato nella parte teorica, il programma si collega in automatico alla porta necessaria.
  5. Connessione rapida: quando avremmo inserito tutti i dati necessari possiamo premere questo bottone per avviare la connessione tra il client e l'host.
  6. Sito locale: questa schermata visualizza le directory del vostro computer.
  7. Directory: In questa schermata possiamo andare a cercare i file che vogliamo trasferire nell'host.


Se abbiamo inserito i dati correttamente, il client si collegherà all'host e ci ritroveremo davanti ad una simile schermata:b2ap3_thumbnail_Ftp3.jpg

  1. Sotto i dati di accesso possiamo visualizzare tutti i movimenti del client verso l'host e l'avvenuta connessione.
  2. In questa schermata visualizzeremo tutti i file presenti nell'host. Nel mio caso non c'è ancora niente.

 

Come trasferire file dal client all'host e viceversa?

Per trasferire i file dal client all'host basterà andarli a cercare tra le directory del nostro computer, selezionarli con il mouse, premere tasto destro del mouse e fare click su upload:

'b2ap3_thumbnail_Ftp4.jpg

lasciamo lavorare il programma, quando esso avrà ultimato le operazioni possiamo andare a visualizzare la tabella dei "trasferimenti riusciti". Nel caso qualcuno non fosse andato a buon fine possiamo ripescarlo dalla tabella "trasferimenti non completati" e ripetere l'operazione.

 

Perché usare un FTP?

Giustamente vi starete chiedendo perché utilizzare un programma simile per trasferire dei file. Ebbene, la risposta è semplice: comodità, efficacia, affidabilità.

Se vi siete mai imbattuti nella creazione di un sito internet, saprete anche l'immensa quantità di file, cartelle e sotto-cartelle che quest'ultimo richiede. Trasferire e creare manualmente tutti i file e le cartelle nell'host è un operazione pressoché impossibile quando parliamo di migliaia di file. Ecco, quindi, che l'FTP ci viene in aiuto, trasferendo e creando in modo automatico i file che noi abbiamo creato nel nostro computer, pronti ad essere utilizzati sul nostro host.

0
Trackback URL for this blog entry.

Comments

Condividi

Lavora con noi - © 2014 AmicoSmanettone.it - P.IVA: 11745741006 - RECLAMI